Perdi tanti capelli in chetogenica?

Se ti sembra di perdere più capelli del solito da quando hai iniziato la chetogenica, questo articolo potrebbe interessarti.

 

Innanzitutto assicurati che sia davvero una situazione preoccupante e non un semplice cambio di stagione. Per essere certa che sia “troppo” confrontati con il tuo parrucchiere di fiducia.

 

I motivi per cui potrebbe accadere di perdere più capelli del normale dopo qualche settimana o mese di chetogenica, sono solitamente tre.

1.pochi carboidrati: è vero, per entrare in chetosi è necessario consumare circa 20-30g di carboidrati netti. Tuttavia, soprattutto per noi donne, dopo la prima fase di adattamento alla chetogenica diventa importante inserire delle ricariche di carboidrati oppure aumentare leggermente il consumo dei carboidrati giornalieri in base al proprio limite.

2.poche calorie: questo errore deriva spesso dalla mentalità da “calorie in entrata e in uscita”. Continuare ad abbassare le calorie pensando di accelerare la perdita di peso non è solo poco corretto ma può anche causare un blocco del metabolismo e del ciclo mestruale. In chetogenica si può dimagrire anche con 1.800 kcal al giorno, i processi sono diversi dalle classiche diete ipocaloriche. Assicurati quindi di consumare la quantità di kcal adeguata per il tuo corpo ed i tuoi obiettivi.

3.troppo stress: avere una vita frenetica senza un adeguato riposo, non praticare tecniche di gestione dello stress (come meditazione e yoga), non ritagliarsi nessun spazi quotidiani per se stesse o non praticare attività fisica causano facilmente picchi di cortisolo e affaticamento delle ghiandole surrenali. Per chi ha iniziato la chetogenica poi si aggiunge lo stress di adattarsi ad una nuova abitudine alimentare, il digiuno intermittente e il consumo troppo alto di caffeina (tramite il bulletproof coffee).

 

Te ne parlo non solo perché sono situazioni comuni nella community chetogenica, ma anche perché l’ho sperimentato sulla mia pelle dopo i primi 9 mesi di cheto.

Quello che ho fatto all’epoca è stato verificare subito quanti carboidrati e quante calorie stessi assumendo (in questo caso tracciare in una App si rivela uno strumento utile) per poter aggiustare i pasti correttamente.

Ho ridotto la caffeina a massimo 1 caffè al giorno ed evitato il digiuno intermittente per un periodo.

Inoltre ho aumentato il collagene assumendo quello della Nu3 ogni mattina per un mese. (Lo puoi trovare qui)

 

Se non vuoi rischiare di fare errori con la chetogenica, imparala subito e bene con il mio programma KETO PRO.

 

 

 

*Fonte: Leanne Vogel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *