fbpx

Pizza chetogenica senza glutine, senza lattosio e senza uova: la ricetta numero 1

Finalmente ho trovato la mia pizza chetogenica preferita e non vedo l’ora di condividere con te la ricetta!

Che weekend italiano sarebbe senza gustarsi una bella pizza davanti ad un film o in ottima compagnia?

Seguire una dieta chetogenica non significa necessariamente non gustarsela, significa solo trovare una ricetta che ci ricordi il più possibile una vera pizza ma che ci mantenga comunque in uno stato di chetosi o in lowcarb.

Dopo anni di sperimenti, credo di aver trovato la miglior base per una pizza chetogenica di tutto rispetto in termini di:

  • consistenza della base
  • croccantezza
  • gusto
  • qualità degli ingredienti
  • senza glutine e senza lattosio
  • macronutrienti e calorie

Se la proverai, fammi sapere nei commenti se sei d’accordo con me 😉

Ingredienti per una base pizza chetogenica di 28cm

Gli ingredienti Nu3 li trovi QUI

Procedimento

Preriscalda il forno ventilato a circa 230°.

Per prima cosa prepara il lievito: versalo in 50ml di acqua tiepida e aggiungi un cucchiaino di zucchero (non temere, questo verrà consumato completamente dal lievito). Mescola di tanto in tanto e fai sciogliere per circa 10 minuti finché vedrai una bella schiuma voluminosa.

Nel mentre prendi i semi di lino e frullali bene, otterrai una sorta di farina a grana più grossa.

Ora versa le farine di mandorle e cocco precedentemente setacciate in una ciotola insieme alle bucce di psillio e ai semi di lino macinati. Unisci i 200ml di acqua calda e l’aceto e infine il bicchiere con il lievito attivato, Mescola bene con le mani e aggiungi il sale.

Impasta bene per un paio di minuti, vedrai che man mano l’impasto si indurirà e ti permetterà di farne una palla.

Fai riposare l’impasto a palla per una decina di minuti in un luogo tiepido (a temperatura ambiente, circa 24°), nel mentre prepara la carta da forno o versa dell’olio evo su una teglia su cui stenderai l’impasto.

Trascorso il tempo di riposo, prendi l’impasto e ponilo al centro della carta da forno o della teglia ed inizia a stenderlo. L’ideale sarebbe farlo con le dita bagnate, ma puoi anche usare un mattarello.

Con questa quantità potresti fare 2 pizze piccole oppure una pizza grande di circa 28cm di diametro. La grandezza della pizza in realtà dipende anche dallo spessore che vuoi ottenere, più è sottile e più sarà croccante. Ricordati di lasciare il cornicione della pizza più alto rispetto al centro.

A questo punto sei pronta per infornarla: mettila nella parte bassa del forno e cuoci per 15 minuti.

Nel mentre prepara la salsa di pomodoro, la mozzarella e il resto dei condimenti.

Terminata la pre-cottura, togli la pizza e stendici sopra la salsa di pomodoro, la mozzarella e il resto degli ingredienti. Inforna nuovamente ma nella parte medio-alta per circa 10 minuti. Verifica tu stessa la cottura controllando il colore del cornicione e la cottura della mozzarella. Ti consiglio di attivare il grill negli ultimi 2 minuti.

Consigli extra

Puoi preparare l’impasto il giorno prima e tenerlo in frigorifero in un contenitore ermetico, ricordati di toglierlo un paio di ore circa per riportarlo a temperatura ambiente.

E’ possibile congelare l’impasto o gli avanzi della tua pizza chetogenica se non dovessi consumarla tutta.

Valori nutrizionali

Questi valori nutrizionali sono indicativi e possono variare in base alle marche dei prodotti utilizzati. Inoltre si riferiscono alla sola base della pizza chetogenica, il resto degli ingredienti dovrai conteggiarli e aggiungerli separatamente.

Carboidrati netti: 10g

Proteine: 25g

Grassi: 17g

Calorie: 410 kcal

Cerchi altre ricette chetogeniche gustose come questa?

2 commenti su “Pizza chetogenica senza glutine, senza lattosio e senza uova: la ricetta numero 1”

    1. Ciao Maria,
      potresti provare aumentando le altre due farine per la quantità dello psillio ma non ti so dire come cambia l’impasto perchè ancora non ho provato.
      Fammi sapere 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *