Ricetta chetogenica torta cioccolato con lamponi (senza zucchero e glutine)

Ingredienti per la torta

65g di farina di mandorle Nu3

40 g di semi di lino tritati finemente

1.5 cucchiaino di lievito

95g di burro grassfed

85g di eritritolo Nu3

55g di cacao amaro in polvere (senza zucchero)

1/2 cucchiaino di sale rosa dell’Himalaya

1/2 cucchiaino di caffè solubile espresso (facoltativo)

2 uova intere + 1 tuorlo (a temperatura ambiente)

Ingredienti per la ganache al cioccolato fondente

100g di cioccolato fondente extra 85%

60g di panna da montare (senza zucchero)

lamponi qb

 

Procedimento

Queste quantità si riferiscono ad una torta di diametro 20cm.

Riscalda il forno statico a 180° e prepara una tortiera da 20cm. Usa carta da forno oppure imburra e usa cacao al posto della farina.

Nel mentre unisci in una bacinella la farina di mandorle, i semi di lino finemente tritati e il lievito e mescola bene.

A parte scalda a bagno maria o in microonde il burro, l’eritritolo, il cacao, il sale e il caffè solubile. Quando il burro è sciolto, mescola bene con una frusta a mano o forchetta per amalgamare gli ingredienti. Fallo raffreddare una decina di minuti.

Aggiungi poi un uovo alla volta continuando a mescolare con le fruste elettriche o in una planetaria (altrimenti  con la frusta a mano). L’impasto dovrà essere liscio e omogeneo. Aggiungi poi gli ingredienti secchi e amalgama il tutto velocemente.

Versa il composto nella tortiera, livella e inforna per circa 15 minuti. Dai 15 minuti in poi dovrai tenere sotto controllo la torta in quanto ogni forno si comporta diversamente. La torta è pronta quando è asciutta sulla superficie ma ancora un po’ “bagnata” all’interno. Facendo la prova dello stuzzicadenti, esso dovrà uscire non completamente pulito.

Togli la torta e falla raffreddare nella tortiera per almeno 30-60 minuti. E’ importante che non la tocchi fintanto che è ancora calda in quanto potrebbe rompersi.

Puoi quindi preparare la ganache al cioccolato. Metti la panna in un pentolino, portala a leggero bollore e poi unisci immediatamente il cioccolato frantumato. Con una frusta, mischia velocemente fino a sciogliere tutto il cioccolato ottenendo una crema corposa.

Fai raffreddare. Qui puoi scegliere se usare la crema per stuccare la torta oppure montarla per fare delle decorazioni. Questa è una normalissima ganache, in rete trovi ogni consiglio. Ciò che la rende cheto è la percentuale di cioccolato, minimo 85%.

 

4 commenti su “Ricetta chetogenica torta cioccolato con lamponi (senza zucchero e glutine)”

    1. Ciao Lucia, è una porzione. In base ai tuoi obiettivi, potresti mangiarla in un’unica volta o in due volte.
      Per i macro, non li ho calcolati ma basta inserire tutti gli ingredienti che usi in una app.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *